LA PUPA ED IL SECCHIONE E VICEVERSA

COME HO FATTO A PARTECIPARE AL NOTO PROGRAMMA TELEVISIVO LA PUPA E IL SECCHIONE E VICEVERSA

PUPA E SECCHIONA RUFFINI GENNA
PRIMO INCONTRO CON I PUPI E PAOLO RUFFINI NELLA CASA DELLA PUPA E IL SECCHIONE 2020

 Ciao!

Prima di tutto ti ringrazio per essere qui, ad interessarti dei miei pensieri. Hai visto il programma La pupa e il secchione e viceversa, andato in onda su Mediaset tra Gennaio e Febbraio 2020? Io c’ero!

Voglio raccontarti quest’esperienza fantastica e trasformatrice per me.

Nell’inverno del 2019 ritrovo un messaggio nella mia paginetta Facebook con 50 like dicendomi che un programma televisivo cercava persone colte ed appassionate tra i 18 e 30 anni, data la mia professione di insegnante di scienze, probabilmente avevo qualche nome da suggerirgli.

Rispondo che io mi occupo di sostegno allo studio, quindi più che altro il mio lavoro é sostenere studenti con difficoltà, ma che c’ero io, anche se ormai avevo 33 anni..Mi chiedono di mandargli un paio di foto e dopo qualche settimana mi ritrovo a Milano a fare il provino.

Nel mio cuore speravo che non mi chiamassero. Da qualche anno mi nascondevo tra i boschi in un paesino, nella mia comfort zone, frequentando poche selezionate persone essendo diffidente verso il prossimo. Non usavo i social, trovavo futile mostrare la mia vita privata alle persone, essendo la mia privacy molto preziosa. Tenevo i pensieri per me, trascrivendoli sul mio fidato diario.

Ma dopo pochi mesi mi chiamano per confermarmi che mi avevano scelta per il programma.

Attacchi di panico. Non sono pronta per affacciarmi al mondo. Non mi voglio esporre. Che ne sarà del mio lavoro di insegnante dopo che mi vedranno in televisione? Perderò la mia credibilità?

Il mio cuore era assalito da tante paure ed il pensiero di lasciare per prima volta Andino da solo per lungo tempo, mi dava dei forti sensi di colpa.

Ma ho riflettuto sul perché era importante la mia partecipazione al programma televisivo la pupa e il secchione.

Era un momento per raccontare alle persone la mia visione del mondo:

  • com’é evoluto il femminismo negli ultimi anni

  • spronare le donne a considerarsi di più per quel che hanno dentro per non retroalimentare il commercio che usurpa il corpo della donna

  • sfatare il mito della competizione tra donne

  • non giudicare le persone per la loro provenienza, religione, orientamento sessuale o cultura

  • vedere il diverso da noi come arricchente, non temerlo

  • non prendersela sul personale, ma capire cosa c’é dietro ogni comportamento di chi ci sta attorno, mettiamoci sempre nei panni degli altri

  • conflitti ci sono e ci saranno sempre tra persone, ma si può imparare a gestirli con amore

  • le parole possono ferire come le armi, pensiamoci due volte prima di dire qualcosa che possa ferire un’altro. Se dobbiamo fare una critica facciamolo in modo che sia costruttivo per l’altra persone e non ferente

  • la libertà senza condivisione non vale molto

Sentivo che il destino mi stava chiamando..era una situazione che non avevo cercato, ma mi era piovuta dal cielo. Dopo il mio viaggio in sudamerica ( di cui vi racconterò a breve in un libro a capitoli! ) sento la magia della vita, non credo più nelle coincidenze, accolgo i segnali della vita come qualcosa di divino.

Sono pronta per una nuova avventura, si parte per “LA PUPA E IL SECCHIONE” ma soprattutto “VICEVERSA!”

Ho cercato di essere sintetica, voglio rendervi partecipi di questa mia esperienza , che mi ha permesso di esser qui a condividere con voi, che mi ha tolto la paura di aprirmi al mondo.

Voi, riuscite a capire le mie paure? Come avreste reagito ad una proposta del genere?

A presto per nuovi dettagli

VI AMO E VI RINGRAZIO PER TUTTO L’AMORE CHE MI STATE DANDO!

FLORENCIA

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on google
Google+
Share on email
Email
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp
TI E' PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?
5/5

Lascia un commento