LA DIFFERENZA TRA FREELANCE ED IMPRENDITORE

QUAL'E' LA DIFFERENZA TRA FREELANCE ED IMPRENDITORE? ECCO A TE LA RISPOSTA!

empowerment femminile imprenditrice imprenditoria freelance
Per spiegarti la differenza tra freelance ed imprenditore ti racconterò brevemente la storia tratta dal libro “Il ragazzo che catturò il vento” di William Kamkwamba e Bryan Mealer.

Ci troviamo in un villaggio del Malawi in Africa, la storia narra di una famiglia contadina di 4 componenti: madre, padre e due figli di 18 e 14 anni rispettivamente.

Il figlio più piccolo desiderava ardentemente studiare, mentre il padre desiderava le sue braccia per il lavoro nei campi.

Il padre utilizzava la sua forza fisica nei campi per scavare canalette al fine di farci arrivare l’acqua che tardava in quel periodo ad arrivare a causa della siccità.

Il ragazzo invece scappava dalle grinfie del padre ed andava a scuola. Studiando progettò un sistema di raccolta e distribuzione dell’acqua nei campi.

Il padre è un lavoratore freelance, che guadagna direttamente dal suo lavoro, vuole vedere risultati nell’immediato, applicando l’uso delle sue forze fisiche. L’imprenditore è invece il ragazzo che passa un periodo di studio per elaborare un piano e far arrivare l’acqua anche mentre dorme!

Sono riuscita a spiegarmi sulla differenza tra freelance ed imprenditore?

Quando sei freelance utilizzi il tuo tempo e le tue energie per compiere il lavoro, mentre quando sei imprenditore, deleghi certi lavori alle macchine o ai tuoi impiegati o collaboratori.

Nel mio caso l’evoluzione da Freelance ad imprenditrice è avvenuta quando sono entrata a conoscenza del web!

Il concetto è estremamente semplice.

Ho lavorato per anni in bancarelle nei festival, migliorando le mie tecniche di vendita, impiegando un sacco di energia. Lavoravo da freelance, vendevo i miei prodotti, avevo il mio PERSONAL BRAND dal nome “Universo Parallelo”.

Da quando ho cominciato a girare video e divulgare i miei pensieri e la mia mission via web ho capito di avere infinite vetrine e negozi aperti 24 ore su 24, 7 giorni su 7!

web empowerment femminile

Sicuramente all’inizio richiede dell’arduo lavoro creare il sito internet ed il materiale divulgativo, ma personalmente trovo questa produzione molto creativa e stimolante!

Il passaggio imprenditoriale richiede tempo e lo studio di una STRATEGIA A LUNGO TERMINE!

Al fine di vendere un tuo prodotto o servizio attraverso le tue vetrine DEVI DIVENTARE AUTOREVOLE in un settore o campo specifico, e per farlo CI VUOLE DEL TEMPO! Non avviene dall’oggi al domani e ci sono molte variabili poste in ruolo al fine di OTTENERE IL SUCCESSO!

Ma ricordati di CREDERE SEMPRE IN TE STESSO, PERCHE’ UN MINIMO DUBBIO SULLE TUE CAPACITA’ PUO’ FARTI CROLLARE TUTTO E CADERE IN UN TUNNEL-LOOP DI PARANOIA!

Non vedrai grandi risultati all’inizio, proprio come il ragazzino di questo racconto, ci vorrà del tempo per studiare e progettare il proprio prodotto o servizio, bisognerà testarlo, migliorarlo. All’inizio SEI UNA SCONOSCIUTA! Ma poi la crescita è esponenziale! Perchè la tua presenza sul web sarà sempre più massiccia!

L’importante è cominciare, anche se le nostre tecniche non sono perfette, miglioreranno con la pratica e l’esercizio!

ALLORA! BUON LAVORO E BUON EMPOWERMENT!

Se ti è piaciuto questo articolo CONDIVIDILO, è un piccolo gesto per te ed un grande AIUTO al mio lavoro, affinchè sempre più persone possano godere dell’EMPOWERMENT!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on google
Google+
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on pinterest
Pinterest

Lascia un commento