Come essere felice: la piramide di Maslow

CHE COS'E' L' AUTOREALIZZAZIONE E COME OTTENERLA ATTRAVERSO LA CRESCITA PERSONALE

Che senso ha la vita? Come posso essere felice? Come posso raggiungere l’autorealizzazione?

La piramide di Maslow (1954) ci aiuta a capire il senso della vita e come raggiungere l’autorealizzazione.

piramide mi maslow ottenere autorealizzazione con percorso di empowerment

Come esseri umani abbiamo la necessità di soddisfare vari bisogni per il nostro benessere.

  1. Partendo dalla base (parte rossa) della piramide troviamo ciò che ci serve per la nostra sopravvivenza fisica; i bisogni primari: mangiare, bere, respirare, poter dormire e, bada bene, anche avere una vita sessuale soddisfacente.
  2. Sempre parte dei bisogni primari ci sono quelli riguardanti la sicurezza (parte arancione), essere in salute, avere un tetto sopra la testa, avere un’occupazione che ti dia del denaro da scambiare con beni di consumo, avere dei principi ed avere una famiglia.
  3. La parte terza della piramide (parte verde) mette in relazione gli individui nella società. Dato che siamo animali sociali per la nostra felicità è molto importante avere una sfera sociale: avere amici, sapere di poter contare sulla propria famiglia ed il proprio partner. Anche avere un’intimità sessuale con il proprio partner è molto importante, poiché la complicità della coppia è strettamente legata alla fiducia che si crea anche nel rapporto sessuale. In questo modo creiamo il senso di appartenenza, la nostra vita ha un significato profondo, perché siamo capaci di dare e ricevere amore verso gli esseri che più ci stanno a cuore.
  4. Il primo passo per la realizzazione è avere stima, raggiungendo così il gradino azzurro della piramide. Avere stima e fiducia non solo nelle proprie capacità, ma anche negli altri. Si impara quindi ad avere rispetto degli altri, portando autocontrollo nei nostri comportamenti al fine di non ferire il prossimo in alcun modo. Quel che si dice non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te stesso. Quando hai stima della persona che sei, dei tuoi valori, vedi il mondo come una palestra da cui apprendere dagli avvenimenti che ti capitano e dalle persone che ti circondano, non devi dimostrare chi sei agli altri, ma prestare piuttosto le tue attenzioni ai bisogni degli altri.
  5. Il gradino più alto della piramide è l’autorealizzazione: godi di così profonda stima e fiducia in te stesso da riversare il tuo amore verso il mondo. Incontrare e condividere con il diverso è un momento per crescere come persona ed anche economicamente.

 

COS'E' L'AUTOREALIZZAZIONE

Se non godi di autorealizzazione, l’incontro con persone di successo può provocarti dispiacere ed invidia.

Non riesci a godere della felicità altrui perché sei insoddisfatto della tua vita.

Quando sei autorealizzato incontrare una persona vincente è per te cosa assolutamente desiderata, poiché è una persona da cui si può apprendere molto ed aumentare il proprio empowerment.

Puoi ascoltare ed apprendere, da chi ha successo in ambito economico, nuove strategie finanziarie, se una persona è architetto puoi ascoltarla attivamente ed imparare come si costruisce una casa, se una persona è cuoca puoi ascoltare i trucchi che usa in cucina ed imparare ad usarli anche tu, e così via…

E’ quindi molto importante cambiare il nostro mindset e portarlo al desiderio di ascolto attivo verso gli altri, piuttosto che alla parola portata per far capire agli altri quanto valiamo.

Gli altri sono uno specchio per noi. Le persone con cui abbiamo dei conflitti ci fanno crescere moltissimo perché vediamo lati di noi in essi che non ci piacciono, oppure proprio non condividere il pensiero dell’altra persona, può aiutarci a rafforzare le nostre convinzioni.

L’ascolto attivo vuol dire ascolto senza pregiudizio. Accettiamo l’opinione altrui, anche se non è obbligatorio condividerla. Ma l’ascolto di un’opinione diversa dalla nostra non deve provocare rabbia nel nostro cuore. Prendersela sul personale ti allontana dalla stima che possiedi in te stessa, facendoti vacillare.

Persone autorealizzate e felici creano a sua volta benessere in chi li circorda, aumenta esponenzialmente la qualità di vita di tutti.

Essere felici è un nostro dovere come cittadini del mondo, essere realizzati, compiere la nostra mission con gioia, per creare un mondo di pace.

la liberta creata dall empowerment femminile

COME POSSO AUTOREALIZZARMI?

Come? Rendendo le nostre passioni il nostro lavoro; non lavorare più per ricevere un misero stipendio a fine mese, ma avendo il coraggio di intraprendere la carriera che più ci piace, senza metterci blocchi causati dalla mancanza di fiducia in noi stessi.

Svegliarsi il mattino entusiasti per andare a lavorare è possibile se fai qualcosa che ti piace e che al tempo stesso aiuti gli altri.

Sentirai il senso di appartenenza alla società, non vivrai più il senso di solitudine tipico dell’Occidente, perché tu ti fidi della tua comunità, di persone che ti stimano per come sei e per il tuo impegno in quello che fai.

Decidi di fare un percorso di autorealizzazione: non vivere più svegliandoti giorno per giorno aspettando il venerdì, decidi di vivere con al massimo, godendo della semplicità di ogni istante!

Vivi “nel flow” e crea la tua vita come se fosse un opera d’arte espressionista: non pensare al risultato, ma ai sentimenti che provi mentre dipingi!

Crea un percorso di crescita personale ed economica cucito su misura per te per portarti all’autorealizzazione.

Il primo passo del percorso di crescita è conoscere te stesso per come sei veramente, senza i blocchi emozionali che ti appioppi addosso. (non ce la faccio, questo non fa per me, ma capitano tutte a me, questa cosa non l’ho mai capita, a me non succederà mai, ma se lo faccio cosa penserà la mia famiglia, etc..)

Conoscere l’essere selvaggio che è in te, la persona autentica e vera che sei, che conosce i propri gusti ed i propri limiti, ed è pronta ad aprire il suo cuore al mondo.

Portando i tuoi talenti per aiutare il mondo ricevi in cambio un contributo monetario per soddisfare i tuoi bisogni. La vita è semplice!

LA FELICITA' E' DENTRO DI TE

  • La vera felicità è dentro di te, è un pulsante che hai lasciato addormentato tra la quotidianità e l’indottrinamento della società odierna al consumismo ed all’individualismo.
  • fa parte della natura umana, poiché la natura e la coscienza collettiva tendono sempre alla sopravvivenza.
  •  il percorso per l’autorealizzazione è un percorso di gioia per la tua mente ed il corpo, ogni giorno ti sentirai più forte ed avrai più stima di te. Sanerai il tuo rapporto con il denaro. Avrai la libertà finanziaria ed il potere decisionale di vivere e lavorare come, quando e dove vuoi.

Vivere la propria crescita personale e lavorare ogni giorno per il proprio equilibrio psicofisico vuol dire creare felicità ed in questo modo cambiare il mondo.

Prof. Genna

P.S. PARTECIPA ALLA RIVOLUZIONE D’AMORE E CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO!

Queste parole possono essere molto utili a chi si sveglia ogni mattina e mette il pilota automatico senza vivere appieno, per colpa delle sue paure o della mancanza di stima in se stesso e nel mondo, PER CONDIVIDERLO TI BASTA CLICCARE SUI BOTTONCINI SOCIAL QUI SOTTO.

E’ un piccolo gesto per te, ma un grande aiuto per far arrivare questo messaggio di speranza a chi ne ha bisogno!

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on google
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on pinterest
Share on email

Lascia un commento